Prevenzione dei tumori: impariamo a mangiare in modo sano

La prevenzione dei tumori: alimentazione e stile di vita sano per una vita in salute

Non è mai troppo tardi per mettere in pratica i consigli che la scienza dà per vivere in salute o convivere meglio con una patologia. Da dove iniziare? Modificando abitudini non sane che compromettono il nostro benessere e che possono aiutarci nella prevenzione dei tumori!

Scopriamo quali sono!

Come si comportano e agiscono gli alimenti con le cellule del corpo

Può un singolo alimento contrastare davvero lo sviluppo di malattie come il cancro? Ebbene si!

Nella prevenzione dei tumori ogni componente alimentare ha le sue proprietà ed è in grado di agire sulle nostre cellule e interferire nelle loro funzioni.

Se da una parte alcuni alimenti sono indispensabili nella prevenzione dei tumori (rinforzano le difese immunitarie e ne rallentano lo sviluppo), altri, al contrario, ne favoriscono la crescita.

Quali sono i cibi da preferire per una migliore prevenzione tumorale?

Le cellule tumorali per proliferare hanno bisogno di energia, se ci si nutre di cibi con un alto apporto calorico, ricchi di zuccheri e di grassi favoriamo il loro sviluppo.

Un primo rimedio lo si ottiene sostituendo le proteine della carne rossa, che stimola la secrezione dell’ormone IGF-1 (acceleratore dell’invecchiamento cellulare) con quelle dei legumi.

Altri alimenti “anti cancro” sono i cereali integrali, ricchi di fibre, vitamine ed Omega 6:

  • farro
  • orzo
  • quinoa
  • avena
  • segale
  • grano saraceno

Sempre in tema di prevenzione dei tumori, una buona mano è data da ingredienti non raffinati.

Ad esempio la farina di origine biologica e integrale al 100% è meglio rispetto a quella tipo 0 e 00, perché non viene privata dei nutrienti e non possiede carboidrati che sono di facile assorbimento.

Evitate, inoltre, la sedentarietà che molto spesso unita a una cattiva alimentazione sfocia in malattie come l’obesità.

Le persone obese sono esposte maggiormente a malattie croniche, senza contare il fatto che hanno carichi glicemici molto alti che aumentano la possibilità di sviluppare il cancro.

Per una migliore prevenzione dei tumori, dunque, praticate un qualsiasi movimento!

Prevenzione tumori – alimentazione e restrizione calorica il giusto connubio – Gli studi di Longo

Il Prof. Valter Longo ha fornito una spiegazione scientifica sul perché e su quali meccanismi scattano nel corpo quando una persona digiuna.

I risultati hanno confermato, anche in vari trials clinici, che la mancanza di cibo attiva nel nostro organismo processi di protezione e di self- repair (auto-guarigione).

Far “digiunare” le cellule tumorali ne interrompe la crescita, le rende più vulnerabili e quindi più facilmente curabili.
Di conseguenza un trattamento di chemioterapia potrà avere più probabilità di successo.

Prevenzione dei tumori - kit Prolon

Kit Prolon- prevenzione tumori

La scelta di intraprendere un digiuno non la si può compiere a   cuor leggero, è sempre bene essere seguiti da un medico.

Lo scienziato avrebbe individuato nella Dieta Mima Digiuno uno strategia per ricreare quelle stesse condizioni.

Nel digiuno mimato non ci priviamo totalmente del cibo, ma ne riduciamo in maniera sicura l’apporto calorico, inducendo il corpo a credere di digiunare.

 

L’efficacia della DMD di Prolon potrebbe quindi essere propedeutica nella prevenzione dei tumori.

Prolon Kit Dieta Mima Digiuno