DIETA MIMA DIGIUNO – LE OPINIONI DEL DOTTOR COLASANTE

Il kit della Dieta Mima Digiuno funziona davvero? Il parere dell’esperto Dott. Damiano Colasante

Il Biologo Nutrizionista Dott. Damiano Colasante, dopo aver provato in prima persona il kit Prolon riferisce, sulla Dieta Mima Digiuno, le sue opinioni. Di seguito il racconto dettagliato della sua esperienza.

REPETITA IUVANT: CHE COS’È LA DIETA MIMA DIGIUNO

Ho sentito parlare molto del protocollo dietetico ideato dal Dott. Valter Longo che prevede, per 5 giorni consecutivi, il consumo di soli alimenti vegetali, al fine di digiunare biologicamente pur consumando del cibo.

Incuriosito, mi sono detto “perché non provare”, in fondo solo testandola personalmente avrei potuto dare opinioni con carattere attendibile sulla Dieta Mima digiuno.

Dieta mima digiuno opinioni kit Prolon

Kit Prolon- dieta mima digiuno opinioni

 

Il kit della Dieta Mima Digiuno di Prolon al suo interno contiene 5 mini box con varietà di barrette, zuppe, snack, bibite e supplementi.

Il programma prevede il 1°giorno circa 1100 kcal, mentre dal 2°al 5° sono circa 800 kcal.

Il tutto, con validità scientifica appurata da diversi studi.

La DMD promuove una rigenerazione e un ringiovanimento, inclusi degli effetti su una serie di marcatori molecolari che contribuiscono all’invecchiamento.

Lo scopo della DMD non è quello di dimagrire, bensì “resettare” il nostro corpo; in particolare il nostro sistema immunitario, attraverso gli effetti positivi del digiuno, ma senza dover rinunciare al cibo.

Quali esami del sangue eseguire – Il monitoraggio dei valori

Per poter fornire opinioni sulla Dieta Mima Digiuno che avessero un fondamento quanto più veritiero possibile, ho iniziato, quindi, con l’eseguire alcuni esami:

  • Analisi del sangue: esame emocromocitometrico completo, colesterolo (totale, HDL, LDL), trigliceridi, glicemia a digiuno, PCR, IGF-1, VES.
  • Misurazione della pressione arteriosa.
  • Peso corporeo.
  • Valutazione della composizione corporea attraverso l’esame della Bioimpedenziometria (valutazione dello stato di idratazione e misurazione della massa magra, massa grassa e massa cellulare metabolicamente attiva).
  • Circonferenza vita.

I 5 GIORNI DI DIETA MIMA DIGIUNO – BREVE SINTESI

1° giorno: Non ho riscontrato alcun problema, non ho avuto né fame né stanchezza. La notte è trascorsa bene.

2° giorno:  Al risveglio un mal di testa costante ( per l’intera giornata), ma non insopportabile. Ho avvertito un po’ di fame durante le ore pomeridiane. La notte è trascorsa tranquillamente.

3° giorno: Mal di testa completamente sparito. Al risveglio mi sono sentito rigenerato e più energico. Assenza totale della fame e nessun problema durante la notte.

 4° e 5° giorno: Mangiare non era più una priorità, in quanto il corpo era completamente pieno di forze ed energia.

Terminati i 5 giorni, mi sento più energico e più concentrato. Le mie opinioni sulla Dieta Mima Digiuno, sono alquanto positive.

E DOPO IL 5 GIORNO?

Dieta Mima Digiuno opinioni - Dieta della Longevità

Dieta della Longevità e Dieta Mima digiuno  opinioni

Il 6° giorno ho seguito una dieta di transizione (introduzione di zuppe, estratti di frutta e verdura, pasti leggeri con riso/pasta e piccole porzioni di legumi).

Dal 7°, come suggerito dallo stesso Dott. Longo, ho seguito la Dieta della Longevità.

Durante tutto il ciclo ho bevuto molto. Il 2° giorno sono arrivato addirittura a consumare ben 3 l di acqua per cercare di contrastare il mal di testa.

 

Per quanto concerne l’attività fisica l’ho sospesa completamente, mentre ho lavorato una media di circa 8 ore al giorno e ho guidato l’automobile per tratti brevi.

La totale assenza del consumo di caffeina non mi è pesata, anzi non ne ho avvertito mai la necessità.

Non ho riscontrato alcun tipo di problematica.

Buoni i prodotti da mangiare, soprattutto le zuppe e le tisane.

I CONSIGLI DEL NUTRIZIONISTA

 

Sulla Dieta Mima Digiuno, diverse sono le opinioni che attribuiscono alla vendita del kit un carattere per lo più lucrativo. In merito voglio ricordare che il ricavato viene devoluto per finanziare la ricerca scientifica.

L’utilizzo del box della Dieta Mima Digiuno di Prolon rimane l’unica soluzione pratica per approcciare al protocollo e che promuove in sicurezza cambiamenti positivi.

Le dietefai da te” di questo tipo non testate clinicamente sono potenzialmente inefficaci, nonché pericolose. Cosi come ribadito più volte dal Dott. Valter Longo.

Gli effetti che ho notato sia durante ma soprattutto dopo la DMD sono stati:

– Maggiore lucidità mentale
– Aspetto della pelle luminosa
– La capacità di trattenermi al consumo eccessivo di cibo una volta che sono ritornato ad un’alimentazione normale
– Infine ho ridotto il consumo di caffeina, nonché quello dei dolci

Alla fine della DMD il mio peso risultava essere di 76,6 kg, rispetto al peso iniziale di 79,4 kg (con una perdita di 1,3 kg di massa grassa).

VALORI A CONFRONTO – PRIMA E DOPO LA DIETA MIMA DIGIUNO

A distanza di circa 3 settimane dalla fine della DMD ho ripetuto gli esami sia del sangue sia quelli basali. Riporto di seguito i risultati:

Dati iniziali (pre-DMD)

Peso: 79,4 Kg

Massa grassa: 11,8 Kg

Pressione arteriosa: 120/80 mmHg

Circonferenza vita: 90 cm

Analisi del sangue nella norma, tranne il fattore di crescita insulino-simile (IGF-1) che risultava essere un poco sopra i valori normali.

Dati finali (dopo circa 3 settimana dalla fine della DMD)

Peso: 78 Kg

Massa grassa: 8 Kg

Pressione arteriosa: 120/80 mmHg

Circonferenza vita: 86 cm

Le analisi del sangue sono risultate TUTTE nella norma, compreso il valore dell’IGF-1!

Ti potrebbero interessare anche:

 

Prolon Kit Dieta Mima Digiuno