La Dieta Mima Digiuno come si fa – guida pratica dei 5 giorni

Gli effetti benefici della restrizione calorica – dieta mima digiuno come farla e perchè?

La Dieta Mima Digiuno differisce dalle altre per i suoi benefici legati alla rigenerazione multi-sistemica del corpo, piuttosto che al mero dimagrimento.

Il protocollo alimentare agisce “ingannando” l’organismo che, pensando di digiunare, produce cellule nuove ed elimina tutto ciò che non è funzionante.

Non è fantasia, ma frutto di vent’anni di trials clinici e ricerche scientifiche.

Per chi non l’avesse mai provata e si sta domandando « la Dieta Mima Digiuno come si fa» la risposta è nel seguente articolo!

Prolon ha prodotto il kit della Dieta Mima Digiuno sicuro e approvato –

cosa sapere prima di cominciare

Prima di conoscere come si fa la Dieta Mima Digiuno, devi sapere che ProLon è l’unico vero kit per la Dieta Mima Digiuno testato clinicamente.

I preparati sottoposti a processi di liofilizzazione per garantirne la conservazione e l’integrità nel tempo, sono esclusivamente di origine vegetale e contengono grassi “insaturi” e un bassissimo contenuto calorico e proteico.

La frequenza può variare: una persona normopeso, che lo fa prettamente per un discorso preventivo, può aderire al protocollo 2/3 volte l’anno; chi, invece, presenta fattori di rischio (cardiovascolari, ipertensione, ecc.) può ripetere cicli di DMD anche più volte, in base alle indicazioni dello specialista.

Attenzione: il fai da te è altamente sconsigliato in quanto non conforme in termini di sicurezza ed efficacia. Inoltre, non essendo testato clinicamente, non garantisce l’effetto fasting-mimicking (effetto simulazione del digiuno) per il quale Prolon è stato ideato.

Il menu della Dieta Mima Digiuno –

cosa contiene un kit

La Dieta Mima Digiuno ha un menù specifico da seguire giornalmente. All’interno dei 5 mini box, contrassegnati con un numerino che ne indica il giorno, troverai:

Vari tipi di zuppe ( funghi, pomodoro, verdure)

Vari tipi di tè ( ibisco, limone, menta verde)

Minestrone di quinoa

L-drink al gusto di arancia e frutti tropicali di bosco

Crackers al cavolo riccio

Barretta alle noci

Barretta al cioccolato

Integratori di minerali e vitamine

Dieta Mima Digiuno come si fa - kit Prolon

Kit Prolon – Dieta Mima Digiuno come si fa

Alcuni preparati, come le zuppe, richiedono pochi minuti di cottura. Se stai pensando «Se ho ritmi frenetici, la Dieta Mima Digiuno come si fa?». La soluzione è piuttosto semplice: preparale il giorno prima e dopodiché microonde e via!

L’unica eccezione è il minestrone di quinoa, che necessita 15 min di cottura e va consumato al momento. Mescolate bene le zuppe per evitare grumi!

Gli integratori devono essere assunti ogni giorno: 2 capsule dopo i pasti principali. Per uno spuntino, si può optare per le barrette alle noci (le stesse della colazione) /al cacao oppure per le olive, se si preferisce una merenda salata.

La bottiglietta di L-Drink, presente all’interno del box, garantisce l’idratazione del paziente (che dovrà almeno bere 2l di acqua al giorno) e facilita il processo di “chetosi”.

Dieta Mima Digiuno come si fa - Kit Prolon

Kit Prolon- Dieta Mima Digiuno come si fa

Versare l’ L-drink all’interno della bottiglia di plastica in relazione al proprio peso corporeo: aiutati con la scala graduata presente sul lato della confezione stessa e scarta il liquido in eccesso.

Successivamente, diluisci con acqua, fino a raggiungere i 950 ml indicati e consuma il contenuto nell’arco di 24h.

Se lo desideri, per un gusto più gradevole, puoi aromatizzare la bevanda L-drink con una delle bustine di tè che trovi all’interno dei box giornalieri.

 

C’è il rischio che io possa svenire durante i 5 giorni?

Come ogni dieta, quello che potrebbe preoccupare, è sopperire ai morsi della fame rischiando anche un possibile svenimento.

L’apporto calorico della DMD varia dalle 1150 kcal il 1° giorno alle 800 kcal nei giorni successivi e seguire una settimana di preparazione sulla base della Dieta della Longevità aiuta sicuramente ad affrontare il tuo percorso al meglio.

Inizia da subito!

Inizia mentre aspetti che il kit ti arrivi a casa!

Riduci le porzioni e aumenta la quota vegetale e di frutta secca!

Generalmente un pò di fame si avverte  il 1º giorno e se il 2º  accusi un pò di stanchezza, non demordere: il corpo sta iniziando la sua trasformazione!

Dal 3°in poi dovresti già avvertire una sensazione crescente di energia e maggiore lucidità.

Inoltre, ricordiamo che Prolon  è un prodotto testato clinicamente e garantisce al consumatore, ogni giorno, il giusto nutrimento.

Molti di coloro che hanno seguito il protocollo Mima Digiuno dichiarano di avere, ora, un rapporto più sano col cibo.

Una volta terminati i 5 giorni, la raccomandazione è quella di non mangiare cibi molto elaborati da subito: adotta sempre una dieta di transizione con cibi soffici e leggeri (ideale è la Dieta della Longevità).

Adesso che conosci alcune linea guida su come si fa la Dieta Mima Digiuno non hai più scuse per non depurare il tuo organismo! 

 

Prolon Kit Dieta Mima Digiuno